2002-2012 XPLORE Tour Operator 10 anni di passione sugli states
xplorenewyork

contatta i nostri uffici

XPLORENEWYORK by Xplore srl

Via Matteo Pescatore 9/b
10124 Torino

+39 011 813 6337
+39 011 813 6928 (fax)

info@xplorenewyork.it

Lun-Ven
9.30-13 / 14.30-19
Sab e Dom chiusi

rimani connesso

Instagram Instagram FlickrBlog

newsletter


Iscriviti subito per rimanere sempre aggiornato su offerte e promozioni!




Iscriviti
XPLORENEWYORK - Contatti
Brooklyn

Brooklyn e gli altri

New York è composta da cinque distretti principali (detti 'boroughs'): oltre a Manhattan ci sono Brooklyn, Queens, Bronx e Staten Island. Manhattan è il distretto più noto ma nell'ultimo ventennio l'aumento vertiginoso degli affitti l'ha trasformata in un sogno proibito, spingendo un sacco di studenti, artisti e famiglie della classe media a spostarsi nei distetti periferici, soprattutto nella fiorente Brooklyn...ormai la nuova New York. Park Slope, Boerum Hill, Dumbo, Williamsburg, Carrol Garden, Bedford-Stuyvesant o Prospect Park: sono tanti i quartieri e le zone di Brooklyn che sempre di più attirano ex residenti di Manhattan, giovani e famiglie alla loro prima esperienza a New York. Anche chi visita New York per la prima volta non può assolutamente rinunciare a trascorrere una giornata nel distretto dal ponte più famoso del mondo anche solo per un giro in spiaggia a Coney Island, per le gallerie d'arte di Dumbo o i locali di Williamsburg o la meravigliosa vista di Manhattan che solo la passeggiata di Brooklyn Heights può regalare!

Percorri il Brooklyn Bridge, lasciati Manhattan alle spalle, gira a destra ed eccoti a Brooklyn, più precisamente nel più antico quartiere di New York: Brooklyn Heights, così affascinante con le sue case ottocentesche in pietra bruna, le sue strade alberate e la sua bellissima passeggiata panoramica...gli affitti qui sono già arrivati alle stelle. Spostandoti a est troverai Downtown Brooklyn, una zona più funzionale e moderna percorsa da strade trafficate, mentre a nord troverai Dumbo (Down Under the Manhattan Bridge), piccola zona affascinante ricca di magnifici loft alla moda con incredibili vedute su Manhattan: da zona abbandonata ed orribile a zona esclusiva piena di gallerie d'arte. Continuando la passeggiata a sud potrai trovare Cobble Hill, Boerum Hill e Carrol Gardens: tre quartieri residenziali con vie alberate, ville vecchie di un secolo e moltissimi nuovi bistro, cafè e ristoranti. Ancora più a sud troverai lo splendido Prospect Park (inaugurato nel 1866 e per alcuni più bello di Central Park) e i ricchi e verdeggianti isolati di Park Slope dove sono di casa intelluttuali e giovani prosessionisti newyorkesi. Bedford-Stuyvesant è il più grande quartiere afroamericano di New York (qui è cresciuto Notorius BIG) mentre se si continua verso sud si raggiunge Coney Island e Brighton Beach ovvero la spiaggia bianca a 50min di subway da Manhattan! Spiaggia enorme, meravigliosa passeggiata e il celebre Luna Park (il primo al mondo, aperto nel 1903) di Coney Island sono le attrazioni principali di questa zona popolata in prevalenza da russi (Little Odessa) che vanta anche Nathan's, dove fu inventato l'hot dog nel 1916! Infine Bedford Avenue, cuore pulsante di Williamsburg, vivo e frizzante soprattutto dopo il tramonto con locali, loft riadattati e quotidiane inaugurazioni artistiche e concerti live.

Uptown Midtown Downtown
Brooklyn Brooklyn

Dei quattro distretti esterni di New York il Queens è stato a lungo il meno visitato dai turisti e tuttora è il distretto più eterogeneo non solo di New York ma del mondo: sono rappresentate circa 150 nazioni e la metà dei suoi 2,5 milioni di residenti sono nati all'estero. Queens è il distretto più grande di New York come estensione, ospita ogni anno gli US Open di tennis, ha visto crescere i Run DMC e i Ramones, ha ospitato due All'inizo del XXI secolo c'erano ancora quartieri distinti di greci o cinesi ma ora le diverse comunità danno vita ad un mix molto suggestivo, per rendertene conto ti consigliamo una passeggiata lungo la 37th Avenue in Jackson Heights assaporando le decine di specialità di cucine da ogni parte del mondo! Dal punto di vista culturale l'area più ricca del Queens è Long Island City dove un bel gruppo di gallerie d'arte ha aperto sulla scia del museo di arte contemporanea MoMA PS 1, affiliato al MoMA di Midtown Manhattan. Più fuori il Flushing Meadow richiama appassionati di sport e famiglie con gli US Open di tennis e lo Shea Stadium per il football dei Mets mentre il grande quartiere Astoria ospita, dagli anni '50, la più grande comunità greca all'estero nonchè nuovo quartiere "cool" che si oppone al vicino Williamsburg a Brooklyn. L'unico distretto di New York sulla terraferma è il Bronx: patria dei leggendari Yankees e del celebre stadio, dell'hip-hop, dei graffiti e della breakdance, nonchè di Jennifer Lopez, Coin Powell e Billy Joel. Il South Bronx, la parte sud vicina a Manhattan, è tuttora una delle aree più povere della città e in passato è stata tristemente famosa per le numerose violenze, rapine, furti e omicidi: da anni però anche questa zona sta cambiando iniziando a diventare residenziale e piena di giovani artisti. La parte nord invece vanta già parchi meravigliosi, il celebre Bronx Zoo e quartieri eleganti e rinomati.

La traversata gratuita in traghetto per Staten Island è una delle grandi attrazioni di New York per via dello splendido panorama di Manhattan e della Statua della Libertà ma questo "quartiere dimenticato" merita una visita solo se avrai parecchio tempo da passare a New York e vorrai curiosare anche in questo distretto più simile al New Jersey che a New York, anche se punto di partenza della NYC Marathon.

Visitare New York e fermarsi solo a Manhattan sarebbe un vero peccato che consigliamo a tutti di evitare: Brooklyn (o "Broccolino" come la chiamavano i primi immigrati italiani ancora acerbi con la lingua inglese) con i suoi splendidi quartieri residenziali, Coney Island, le spiagge e i suoi nuovi quartieri artistici e trendy, il Queens e il suo splendido mix di etnie e religioni diverse, il Bronx che dalle nefaste cronache degli anni '70 si sta lentamente trasformando in un luogo alla moda e senza i folli costi di Manhattan sono tre distretti che rendono New York unica al mondo e non vederli toglierebbe sicuramente qualcosa alla tua visita. Possiamo risparmiarti Staten Island se non hai troppo tempo a disposizione anche se raggiungerla in traghetto passando per Ellis Island (il primo approdo obbligatorio per tutti gli immigrati) e le Statua della Libertà vale sicuramente la pena!

Brooklyn

Scopri Manhattan, la regina di New York

Non ti basterà un solo viaggio per goderti tutto quello che l’isola di Manhattan ha da offrirti: scopri tutto quello che proprio non puoi perderti!

Prenota il tuo hotel a New York

...ai prezzi più bassi del mercato! Xplore ti propone disponibilità in tempo reale in centinaia di hotel a New York, non solo a Manhattan: a volte a dormire negli altri distretti si risparmia molto!

I migliori consigli su come godersi sia il giorno che la notte a New York

By day and by night...Xplore non ti vuol far perdere nulla durante il tuo soggiorno a New York e ti consiglia come districarti tra ristoranti, locali, bar, negozi e teatri. Scopri il meglio di New York, lasciati consigliare da Xplore...sia di giorno, che di notte!

close
▲ Torna su