2002-2012 XPLORE Tour Operator 10 anni di passione sugli states
xplorenewyork

contatta i nostri uffici

XPLORENEWYORK by Xplore srl

Via Matteo Pescatore 9/b
10124 Torino

+39 011 813 6337
+39 011 813 6928 (fax)

info@xplorenewyork.it

Lun-Ven
9.30-13 / 14.30-19
Sab e Dom chiusi

rimani connesso

Instagram Instagram FlickrBlog

newsletter


Iscriviti subito per rimanere sempre aggiornato su offerte e promozioni!




Iscriviti
XPLORENEWYORK - Contatti

Bar & lounge

La scena dei bar & lounge a New York è magnifica: la città offre migliaia di locali dove poter bere qualcosa dalle 18 alle 4 (anche se un recente giro di vite sta anticipando l’ora delle chiusure alle 2). Birrerie, locali con musica dal vivo, cocktail bar, lounge, bar/terrazza con vista, wine bar, locali nascosti, bar all’interno di nuovi hotel: a New York avrai solo l’imbarazzo della scelta su come e dove trascorrere le tue serate, magari prima di andare in un club vero e proprio.
La scena dei club è ottima ma ciò che rende ancora New York una città che non dorme mai è forse proprio l’elevatissimo numero di bar e locali in continuo mutamento (a volte alcuni locali aprono e chiudono nell’arco di pochi mesi) e la folla di persone che li frequenta, che si sposta da un locale all’altro per ascoltare band dal vivo, per un happy-hour, per un Dj o per bere un drink con amici, sia il un lunedì o un affollato venerdì sera. L’ingresso nei bar/lounge a New York è solitamente gratuito a meno che non ci siano serate particolari con ospiti, musica dal vivo o Djs.

I prezzi variano moltissimo: dai posti dove paghi 4-6$ una birra fino ai lounge sofisticati dove un cocktail ti può costare 20$. Non lasciarti sfuggire gli “happy hour” o le offerte speciali. Se ti piace la birra troverai locali molto forniti con etichette internazionali e americani, sia newyorkesi come la Brooklyn Brewery sia di altre zone degli Stati Uniti: Ale, Pale Ale, Brown, Red, Lager…scegli quella che preferisci. Il vino sta prendendo sempre più piede a New York, non solo nei ristoranti ma anche nei locali per un aperitivo o per un bicchiere dopo cena. Fino a qualche tempo fa a prezzi abbordabili si trovava solo vino di pessima qualità, ora invece anche a prezzi contenuti si trovano ottime scelte.
I cocktail ovviamente non possono mancare e a New York avrai solo l’imbarazzo della scelta! Oltre ai grandi classici troverai molti locali con una lista di long drinks veramente molto fitta e dettagliata. Ricorda però che la quantità di alcol è standard per ogni drink, i baristi hanno il dosatore sulle bottiglie e se vorrai un cocktail più strong dovrai chiedere che ti venga servito “doppio” (double). Fumare non è consentito all’interno dei locali e l’età minima per entrare nei locali e per consumare alcolici è 21 anni.

A tal proposito ricordati di avere sempre con te un documento perché, anche se l’età dei 21 è già un tuo lontano ricordo, ti chiederanno comunque di esibire un documento per entrare: sembra assurdo ma il documento spesso viene chiesto anche a persone di oltre 40 anni. Negli ultimi anni a New York sono nati alcuni bar “nascosti”, non facili da trovare perché magari nel retro di altri locali, o sotterranei o con un numero di telefono da chiamare per conoscere l’indirizzo: dei “secret bars”, forse proprio per essere un po’ più esclusivi evitando le masse di turisti e suscitando la sensazione di essere quasi tornati ai tempi del proibizionismo quando bar clandestini si trovavano dietro pareti nascoste o al secondo piano di qualche palazzina. Essendo posti “segreti” anche noi li rispettiamo come tali e se li vorrai vedere dovrai guadagnarteli: una ricerca online un po’ approfondita ti aiuterà a trovarne alcuni! Stesso discorso per i locali situati ai piani alti di alcuni palazzi che offrono viste mozzafiato sullo skyline di Manhattan: a volte sono proprio all’interno di hotel trendy e dall’atmosfera raffinata e modaiola come lo Standard Hotel, il Gramercy Park Hotel, il Gansevoort New York, le Parker Meridien, il Thompson LES o il Grand Hotel SoHo. I bar di questi e altri celebri hotel di New York sono veri e propri spot della nightlife newyorkese e a volte può non essere così facile entrare: se vedi una corda rossa di velluto fuori (velvet rope) occhio al dress code, no sneakers e abbigliamento non troppo informale/sportivo.
Prendi Manhattan, individua la 14th Street, ecco la maggioranza dei locali si trova a sud di questa strada, a Downtown Manhattan: East Village, Lower East Side, Chinatown, West Village, SoHo e Nolita. Queste sono zone che brulicano di bar/lounge e locali con musica dal vivo; seppur nella stessa area della città troverai comunque locali molto diversi tra loco, alcuni dal design minimale e dalle atmosfere sofisticate, altri che sembrano lo storico CBGB’s ai tempi in cui suonavano i Ramones.

Nonostante ci siano locali anche a Brooklyn e nel resto di Manhattan è questa la zona dove puoi fare tardi senza accorgertene e dove si concentra la maggior parte del nightclubbing newyorkese.
Salendo dalla 14th Street verso nord si trovano ancora locali carini a Chelsea (noto più per i grandi club), Flatiron District, Murray Hill e intorno al Gramercy Park poi, lentamente, diminuisce il numero dei locali e aumenta il numero di turisti. Midtown e la zona di Times Square può contare su parecchi bar/lounge ma sono quasi esclusivamente per turisti e non hanno il fascino che puoi trovare downtown.
Bar di livello potrai trovarli anche nei quartieri residenziali a destra e sinistra di Central Park (Upper West e Upper East Side) dove sono prevalentemente “sport bar” caratterizzati da un lungo bancone, parecchie televisioni sintonizzate sull’evento sportivo di turno e spesso anche un biliardo e un jukebox. Salendo ancora verso nord troverai Harlem e i suoi bar, una volta leggendari meeting point per maestri del Jazz e fan che li adoravano. Ancora oggi sono moltissimi i lounge bar che propongono serate con musica Jazz dal vivo rievocando inevitabilmente i fasti del passato!
Poi c’è Brooklyn che spesso è un po’ erroneamente bistrattata dai turisti perchè questo distretto ha tanto da offrire, anche by night! Williamsburg è forse l’esempio piu famoso ed è anche immediatamente dall’altra parte dell’East River, ma anche Dumbo, Park Slope, Boerum Hill e Carroll Gardens: fai un salto dall’altra parte del Brooklyn Bridge e non rimarrai deluso!

cinque classici imperdibili

Ecco cinque consigli tra i posti più celebri che consideriamo imperdibili se pensiamo a questa categoria. Sono i posti più famosi che troverai anche sulle principali guide turistiche su New York e se ci andrai capirai in fretta il motivo!

Pravda

ottimi cocktail in questo bel bar di Nolita

281 Lafayette Street, Manhattan

www.pravdany.com

Mostra sulla mappa
McSorley's Old Ale House

il piu vecchio pub di New York, atmosfera unica

15 East 7th Street, Manhattan

www.mcsorleysnewyork.com

Mostra sulla mappa
Lenox Lounge

bar senza tempo ad Harlem con live Jazz nella saletta

288 Malcolm X Boulevard, Manhattan

www.lenoxlounge.com

Mostra sulla mappa
Fanelli Cafè

pietra miliare di SoHo, atmosfera splendida

94 Prince Street, Manhattan

nymag.com/listings/bar/fanellis

Mostra sulla mappa
Grand Bar (SoHo Grand Hotel)

design ed eleganza nel bar di questo splendido hotel

310 West Broadway, Manhattan

www.sohogrand.com

Mostra sulla mappa
cinque consigli di Xplorenewyork

Questi invece sono cinque nostri consigli per questa sezione: posti altrettanto belli ma magari un pò diversi dal solito e fuori dai consigli delle principali guide. Provali e facci sapere se sono stati buoni consigli o se hai altri posti da suggerirci.

Apotheke

bellissimo locale nei vecchi Five Points di New York

9 Doyers Street, Manhattan

www.apothekenyc.com

Mostra sulla mappa
Employees Only

ottimo locale, cocktail divini, aperto fino a tardi

510 Hudson Street, Manhattan

employeesonlynyc.com

Mostra sulla mappa
The Blind Barber

un bar...dietro un barber shop: solo a New York

339 East 10th Street, Manhattan

blindbarber.com

Mostra sulla mappa
The Delancey

locale su due piani con bar, lounge e sala concerti

168 Delancey Street, Manhattan

thedelancey.com

Mostra sulla mappa
The Back Room

il locale segreto di Tim Robbins nel Lower East Side

102 Norfolk Street, Manhattan

www.yelp.com/biz/the-back-room-new-york

Mostra sulla mappa
close
close
▲ Torna su